Il pilota veronese conferma la sua esperienza e chiude a ridosso dei primi venti con la miglior prestazione di sempre nella gara italiana valida per il Campionato del Mondo.

Verona, 4 giugno 2024 – È un Luca Hoelbling soddisfatto quello che rientra dal Rally Italia Sardegna, l’unico atto italiano del FIA World Rally Championship 2024 disputatosi nel weekend appena trascorso sull’Isola dei Quattro Mori con base ad Alghero.

Il pilota veronese, al volante di una Skoda Fabia Rally2 Evo gestita da MS Munaretto per i colori della Scuderia Movisport, ha disputato un appuntamento di spessore navigato da Mauro Grassi, tornato a fare coppia con Hoelbling in una gara del mondiale a 5 anni dall’ultima volta, proprio in Sardegna. L’equipaggio si è confermato quale terzo degli italiani e tredicesimo di categoria WRC2, migliore risultato ottenuto da Hoelbling nelle sue cinque partecipazioni all’evento.

Il Rally Italia Sardegna 2024 è stato particolarmente impegnativo. Il programma prevedeva infatti sedici prove speciali, quasi 270 chilometri cronometrati, distribuiti in sole 48 ore di competizione con assistenza solamente alla fine di ogni giornata. Una maratona vera e propria con poche ore di sonno che ha chiamato uomini e mezzi ad un’importante prestazione di concentrazione.

Alla luce del numero di partenza, Hoelbling ha dovuto cercare di gestire la sua prestazione combinando efficacia ed attenzione dato che gli sterrati della Sardegna si sono scavati molto in buona parte del percorso. Il pilota veronese ha guidato con il suo passo, alzando il ritmo sulle prove disputate nel pomeriggio della giornata di sabato, quelle più lineari e con un fondo più compatto. Grazie a questa progressione e all’ottimo mezzo meccanico messo a disposizione da MS Munaretto, Hoelbling è riuscito a chiudere il rally con la ventiduesima posizione assoluta, tredicesimo di WRC2.

Luca Hoelbling:
“È stato un Rally Italia Sardegna indubbiamente positivo e sono felice di aver ottenuto questo risultato insieme a Mauro. Dopo l’infortunio che aveva subito nel 2019 su queste prove speciali la partecipazione di quest’anno è stata un’importante ritorno per noi, un po’ una resa dei conti. Abbiamo dato il nostro meglio, fisicamente è stata sicuramente una gara impegnativa ma abbiamo portato a casa un bel risultato. Un grande grazie va a tutta la MS Munaretto per il lavoro che hanno svolto, agli amici che ci hanno sostenuto sulle prove speciali e da casa e a chi ci supporta. Correre nel FIA World Rally Championship è sempre un privilegio, quindi spero di poterlo fare nuovamente il prima possibile”.

Luca Hoelbling tornerà in gara il 21-23 giugno per il 52° San Marino Rally, quarto atto del Campionato Italiano Rally Terra 2024.

Calendario stagione 2024
9 – 10 marzo | 3° Rally Città di Foligno
5 – 7 aprile | 15° Rally Val d’Orcia
17 – 19 maggio | 31° Rally Adriatico
30 maggio – 2 giugno | Rally Italia Sardegna
21 – 23 giugno | 52° San Marino Rally
25 – 27 ottobre | 21° Rally dei Nuraghi e del Vermentino
23 – 24 novembre | 18° Rally delle Marche