A quattro anni dall’ultima volta il pilota veronese torna in gara nell’appuntamento italiano valido per il Campionato del Mondo. Sarà affiancato da Mauro Grassi.

Verona, 29 maggio 2024 – Luca Hoelbling torna in gara nel FIA World Rally Championship e lo farà in occasione del Rally Italia Sardegna, sesto round del campionato in programma dal 30 maggio al 2 giugno sull’Isola dei Quattro Mori.

Il pilota veronese, che ogni anno affronta una gara del massimo campionato, dopo l’Arctic Lapland Rally, il Rally Sweden e l’Acropolis Rally torna sugli sterrati tricolori in un’edizione che ha tutte le carte in regola per essere particolarmente dura e spettacolare. Hoelbling, che sarà alla quinta partecipazione nella gara isolana, sarà al volante di una Skoda Fabia Rally2 Evo gestita da MS Munaretto e navigato da Mauro Grassi, che tornerà sul sedile di destra.

L’evento entrerà nel vivo giovedì 30 maggio con la cerimonia di partenza da Alghero alle 19:30. Venerdì mattina dalle 8:00 si svolgerà lo shakedown, mentre nel pomeriggio inizierà la gara vera con le prime quattro prove speciali: doppia ripetizione di “Tergu-Osilo” e di “Sedini-Castelsardo”. Sabato la tappa più dura con otto prove. Al mattino “Tempio Pausania” e “Tula-Erula”, al pomeriggio “Monte Lerno” e “Coiluna-Loelle” tutte per due passaggi. Chiusura domenica con “Cala Flumini” e “Sassari-Argentiera”, la spettacolare prova che corre lungo il mare.

A rendere questo appuntamento davvero duro sarà il fatto che tutte le tappe non avranno l’assistenza a metà giornata, ma solo un remote service dove agli equipaggi sarà consentito un intervento tecnico limitato. Partenza e arrivo saranno ad Alghero, sotto ai bastioni, così come il parco assistenza che si animerà al termine di ogni giornata.

Imponente la copertura televisiva. Oltre alle dirette non stop di Rally.tv in abbonamento, e agli aggiornamenti costanti dei social media ufficiali del Rally Italia Sardegna, la gara sarà visibile con un ricco palinsesto in tv. Giovedì alle 18:30 RAI 2 si collegherà con il TG Sport. Venerdì alle 8:00 lo shakedown sarà in diretta su Facebook, mentre alle 18:30 la SS4 “Sedini-Castelsardo” sarà in diretta su RAI Sport HD (Canale 58 Digitale Terrestre), su SKY Sport F1, SKY GO e Now TV. Sabato due collegamenti, sempre RAI Sport e SKY Sport Max, SKY GO e Now TV per la SS10, alle 15:00, e la SS12 alle 18:00 su RAI Sport e SKY Sport F1, SKY GO e Now TV. Domenica due collegamenti per RAI Sport, SKY Sport F1, SKY Sport Max, SKY Go e Now TV dalla SS14 alle 9:00 e dalla SS16 alle 12:00. Collegamento finale dalle 16:00 su RAI 2 con la voce dei protagonisti per l’approfondimento finale.

Luca Hoelbling:
“Sono contento di tornare a correre al Rally Italia Sardegna. Quest’anno sarà una gara durissima, senza assistenze e per noi che partiremo con un numero di gara piuttosto avanzato si tratterà di guidare puliti cercando di evitare forature. Sono contento di tornare a correre con Mauro proprio qui a cinque anni dalla nostra ultima gara mondiale proprio in Sardegna che non andò come previsto. L’obiettivo è divertirsi e cercare di vedere dove saremo a livello di classifica, anche se ci sono ovviamente tanti piloti che vanno forte. Le prove sono molto belle, daremo il massimo e cercheremo di ottenere un buon risultato portando la vettura sulla pedana d’arrivo di Alghero: questo resta il nostro primo obiettivo”.

Calendario stagione 2024
9 – 10 marzo | 3° Rally Città di Foligno
5 – 7 aprile | 15° Rally Val d’Orcia
17 – 19 maggio | 31° Rally Adriatico
30 maggio – 2 giugno | Rally Italia Sardegna
21 – 23 giugno | 52° San Marino Rally
25 – 27 ottobre | 21° Rally dei Nuraghi e del Vermentino
23 – 24 novembre | 18° Rally delle Marche