Il gentleman veronese portacolori Movisport si alternerà tra la Skoda Fabia RS Rally2 e la Evo di MS Munaretto tornando nel CIRT in pianta stabile come non accadeva dal 2019. Nel suo programma anche la partecipazione mondiale al Rally Italia Sardegna.

Verona, 31 gennaio 2024 – Luca Hoelbling ufficializza il suo programma sportivo 2024: sarà al via di tutti i sei round del Campionato Italiano Rally Terra e marcherà presenza anche all’unico appuntamento italiano valido per il FIA World Rally Championship, il Rally Italia Sardegna.

È un programma tutto tricolore quello del pilota Movisport, che dopo le ultime quattro stagioni nelle quali si è cimentato tra asfalto, terra e neve incluse gare di assoluto prestigio come l’Arctic Lapland Rally in Finlandia, lo Rally Sweden in Svezia e l’Acropolis Rally in Grecia ha deciso di tornare al suo primo amore: lo sterrato. Lo farà alternandosi al volante della nuova Skoda Fabia RS Rally2 e della precedente versione Evo gestite da MS Munaretto.

Al suo fianco il ritorno di due copiloti d’esperienza oltre che grandi amici: Mauro Grassi e Federico Fiorini. Grassi è uno dei codriver veronesi più esperti con oltre 170 rally all’attivo che ha già fatto coppia con Hoelbling in ben 33 occasioni, l’ultima allo scorso Rally del Brunello. Fiorini ha iniziato a correre nel 1998 e con Hoelbling ha esordito nel 2014 con la vittoria assoluta al Liburna Ronde Terra. Ritorna alle corse dopo quasi due anni di lontananza e dopo aver condiviso l’abitacolo con Hoelbling dal 2019 al 2022 in modo continuativo.

Ad aggiungere internazionalità al programma 2024 sarà l’immancabile partecipazione ad un round del WRC World Rally Championship al quale Hoelbling prendere parte da diverse stagioni. Nell’ottica di dare una continuità all’impegno, il pilota veronese ha deciso di tornare a calcare gli sterrati sardi del Rally Italia Sardegna, unico round tricolore valido per il Campionato del Mondo che si disputerà dal 30 maggio al 2 giugno sull’Isola dei Quattro Mori con base ad Alghero. Hoelbling ha già partecipato quattro volte all’evento, l’ultima nel 2020 con la Hyundai i20 R5 cogliendo il migliore risultato in carriera sull’isola.

Il programma è stato anticipato lo scorso 16 gennaio nel corso di una serata che ha riunito tutti i sostenitori che da sempre condividono con lui la passione per i rally e non mancano di seguirlo lungo le prove speciali e lo vedrà quindi prendere nuovamente parte ad un campionato completo con l’obiettivo di replicare o migliorare il quinto posto ottenuto nel Campionato Italiano Rally Terra al termine della stagione 2019.

La stagione inizierà tra poco più di un mese, il 9-10 marzo, con il 3° Rally Città di Foligno, neo entrato nel CIRT, che Hoelbling ha già disputato nel 2022 ottenendo un buon quinto posto. La stagione sterrata tricolore si preannuncia tuttavia molto combattuta ed intensa, dato che se verrà rispettato il pronostico dovrebbe annoverare sulla linea di partenza grandi nomi del rallysmo italiano e molti gentlemen “terraioli” con i quali Hoelbling si è spesso confrontato.

Luca Hoelbling:
“Sono davvero molto contento di tornare a correre sulla terra. Dopo alcune stagioni durante le quali ho corso su tutti i fondi volevo dedicarmi ad un programma completamente sterrato perché è proprio su questo tipo di prove speciali che mi sento più a mio agio e dove ho ottenuto le maggiori soddisfazioni. Devo ringraziare tutti gli amici che mi sostengono e mi seguono perché è anche grazie a loro se sono riuscito a confermare questo importante programma, 7 gare davvero molto interessanti ed intense. Sarà un vero piacere poter condividere questa stagione con Mauro e Federico, con loro ho vissuto alcuni dei momenti più esaltanti della mia carriera, ci unisce una grande amicizia e sono sicuro che daremo sempre il massimo per divertirci e ottenere risultati importanti. Non vedo l’ora di iniziare”.

Calendario stagione 2024
9 – 10 marzo | 3° Rally Città di Foligno
5 – 7 aprile | 15° Rally Val d’Orcia
17 – 19 maggio | 31° Rally Adriatico
30 maggio – 2 giugno | Rally Italia Sardegna
21 – 23 giugno | 52° San Marino Rally
25 – 27 ottobre | 21° Rally dei Nuraghi e del Vermentino
23 – 24 novembre | 18° Rally delle Marche