Luca Hoelbling torna nel mondiale e inizia la sua stagione 2018 al Rally Sweden

17.01.2018 – La stagione 2018 di Luca Hoelbling inizierà con un gradito ritorno nel World Rally Championship. Il pilota veronese sarà infatti al via del Rally Sweden 2018, secondo appuntamento del Mondiale Rally in programma dal 15 al 18 febbraio fra Karlstad e Torsby nel sud della Svezia.

Il portacolori della Scuderia Car Racing si siederà nuovamente al volante della ŠKODA Fabia R5 messa a disposizione dalla S.A. Motorsport, affiancato dall’esperto navigatore Mauro Grassi, con il quale ha condiviso l’impegno dello scorso anno nel Campionato Italiano Rally Terra. Per l’equipaggio sarà la prima volta al Rally Sweden, mentre per Hoelbling si tratta della quarta partecipazione dato che qui ha corso anche nel 2006, 2007 e 2008 sempre al volante di una Subaru Impreza navigato da Tullio Siena. Il suo migliore risultato resta il decimo posto in N4 ottenuto nel 2007.

La sfida di tornare nel WRC proprio al Rally Sweden sarà per Hoelbling particolarmente affascinante. Si tratta infatti di uno degli appuntamenti più elettrizzanti e spettacolari nel panorama rallystico mondiale. Un evento che snoda il suo percorso tra foreste innevate e laghi ghiacciati su prove speciali dalle medie decisamente elevate dove per portare l’auto al limite occorre precisione e sangue freddo.

La gara prenderà il via giovedì 15 con lo shakedown a Torsby prima dell’attesa e scenografica cerimonia di partenza a Karlstad prevista per le 20:00. Il rally si svilupperà su ben 19 prove speciali distribuite tra venerdì 16, sabato 17 e domenica 18, con alcuni tratti leggendari che attraggono ogni anno migliaia di spettatori da tutto il mondo. È il caso della PS Vargåsen che affronta il celebre Colin’s Crest, il salto dedicato a Colin Mcrae definito da molti il più spettacolare dell’intero campionato. Il parco assistenza sarà a Torsby e ospiterà anche l’arrivo finale dalle 13:00 di domenica 18.

Luca Hoelbling:
“Correre nel Mondiale Rally è sempre qualcosa di unico e sarà sicuramente una bella esperienza. Il Rally Sweden è una gara che mi piace molto e mi auguro di trovare tanta neve. Si corre in condizioni estreme che non si trovano in nessun’altra gara al mondo e proprio per questo occorre interpretare al meglio il fondo perché può cambiare non solo di prova in prova, ma anche lungo uno stesso tratto cronometrato. La scelta delle gomme e le regolazioni della vettura saranno fondamentali, ma sono sicuro che il pacchetto della S.A. Motorsport mi permetterà di ritrovare subito il feeling con la ŠKODA Fabia R5. Per me è una tradizione disputare una gara del mondiale, tornare in Svezia è una grande emozione e anche se il rally è sicuramente molto impegnativo sia fisicamente che economicamente, mi auguro di fare bene per iniziare al meglio la stagione 2018”.

2018-01-17T07:51:10+00:00