Luca Hoelbling chiude al settimo posto lo spettacolare 9° Tuscan Rewind - Luca Hoelbling

Luca Hoelbling chiude al settimo posto lo spettacolare 9° Tuscan Rewind

25.11.2018 – Una grande gara conclusa al settimo posto assoluto ha concluso la stagione sportiva 2018 di Luca Hoelbling, impegnato nel weekend appena trascorso al 9° Tuscan Rewind sugli sterrati intorno a Montalcino, appuntamento valido anche come ultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally Terra 2018.

Il pilota veronese, affiancato da Mauro Grassi sulla ŠKODA Fabia R5 preparata da S.A. Motorsport Italia per i colori della Scuderia Car Racing, ha dimostrato di non aver perso il suo smalto sulle strade sterrate nonostante non corresse sulla terra da più di un anno. La gara si è dimostrata tecnica, insidiosa ed imprevedibile a causa delle condizioni meteo che, specie nella seconda tappa, hanno fatto assomigliare la zona di Montalcino più alla campagna inglese che alle ondulate colline toscane.

Nonostante questa ulteriore difficoltà, Hoelbling ha interpretato il 9° Tuscan Rewind con esperienza, ha trovato subito il feeling con la vettura ceca e questo gli ha permesso di alzare il ritmo prova dopo prova. Dopo le due prove del sabato, corse in condizioni meno impegnative, il portacolori della Scuderia Car Racing era al nono posto, ma è nella lunga tappa della domenica, con tre prove da ripetere per tre volte, che Hoelbling ha concretizzato la sua progressione.

Tra nebbia, fango e pioggia, nel secondo passaggio sulle prove di “Pieve a Salti”, “Torrenieri-Badia-Castiglion del Bosco” e “La Sesta”, Hoelbling ha dato il meglio, segnando per due volte il quinto miglior tempo e innescando una spettacolare battaglia con i compagni di scuderia “Dedo”-Inglesi. Al termine, dopo oltre 100 chilometri di prove cronometrate, il pilota veronese ha chiuso al settimo posto, staccato di meno tre secondi dai rivali, una prestazione davvero notevole che ha suggellato nel migliore dei modi una stagione particolarmente intensa e completa, partita sulle nevi del WRC Rally Sweden e terminata in Toscana dopo aver fatto tappa in tutte le principali gare di Verona.

Luca Hoelbling:
“È stata davvero una grande gara, il giusto epilogo a questo 2018. Sono decisamente contento perché dopo così tanto tempo di assenza sulle strade sterrate e in condizioni così difficili il risultato non era assolutamente scontato. La ŠKODA Fabia R5 è stata perfetta, mi ha restituito una confidenza incredibile fin dai primi chilometri e questo mi ha consentito di affinare la guida e di incrementare il passo nel corso della seconda tappa, anche se la pioggia non ha mai smesso e la situazione del fondo è peggiorata tra il primo e il secondo passaggio. Le prove speciali erano davvero molto scivolose, con il senno di poi ho azzardato delle scelte di gomme, specie sabato, che non sono state perfette, ma non ho assolutamente niente da recriminare. In una gara dove alcuni piloti erano in ballo per il Campionato Italiano Rally Terra riuscire a chiudere al settimo posto così vicino a tutti gli avversari è una grande soddisfazione per me, per i miei sostenitori e per tutto il team che mi ha seguito sulle prove speciali e da casa, con il quale mi auguro di poter condividere presto altre esperienze come questa”.

2018-11-25T18:54:01+00:00