Al 36° Rally Due Valli Luca Hoelbling torna a correre nella più importante gara di Verona - Luca Hoelbling

Al 36° Rally Due Valli Luca Hoelbling torna a correre nella più importante gara di Verona

10.10.2018 – Si avvicina l’appuntamento più intenso del programma sportivo 2018 di Luca Hoelbling, che il prossimo weekend sarà impegnato a Verona nel 36° Rally Due Valli, ultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally.

Il pilota veronese tornerà a disputare la gara di casa per eccellenza dopo un anno di assenza, e lo farà al volante della ŠKODA Fabia R5 #11 preparata da S.A. Motorsport, per i colori della Scuderia Car Racing, navigato dall’esperto copilota Mauro Grassi, con il quale ha condiviso gran parte della sua stagione 2018. Per Hoelbling si tratterà della quattordicesima partecipazione al Due Valli, diciotto anni dopo l’esaltante esordio del 2000 quando chiuse al quinto posto assoluto con la Renault Clio Williams di classe A7.

I migliori risultati rimangono i quarti posti ottenuti nel 2005 e nel 2003, anche se la prestazione più entusiasmante fu quella del 2015, quando si inserì alle spalle dei migliori piloti italiani al quarto posto fino ad una toccata sulla prova di “Ca’ del Diaolo” che lo costrinse al ritiro. La partecipazione alla 36^ edizione sarà sicuramente una delle più prestigiose, dato che l’appuntamento di Verona sarà non solo decisivo per il Campionato Italiano Rally, ma anche partecipato dai principali interpreti del rallysmo tricolore.

Il Rally Due Valli 2018 si preannuncia quindi particolarmente particolarmente intenso, e si svilupperà su oltre 157 chilometri cronometrati distribuiti su 11 prove speciali in due giornate. Dopo lo shakedown, la gara entrerà nel vivo nel pomeriggio di venerdì con la doppia ripetizione della “Erbezzo”, prova più lunga della manifestazione con i suoi 22.43 chilometri, prima del finale di tappa alla “Città di Verona – Alfa Romeo Girelli”, prova spettacolo ricavata al Parcheggio C dello Stadio Bentegodi che porterà il rally nel cuore della città e scatterà alle 20:45.

Sabato 13 la giornata più impegnativa, con quattro prove speciali da ripetere per due volte per un totale di 8 tratti cronometrati, tra cui autentici pezzi di storia del rallysmo veronese come i 21.33 chilometri della speciale di “Ca’ del Diaolo”, storicamente sempre decisiva per le sorti della manifestazione. Completeranno il programma la “Roncà”, la “Santissima Trinità” e la “Tregnago”, quest’ultima con un’inedita conformazione ad anello. L’arrivo, come da tradizione, sarà in Piazza Bra a partire dalle 19:00 di sabato sera.

Imponente la copertura mediatica riservata all’evento. Saranno coinvolte tutte le testate sportive nazionali, da quelle settoriali come Autosprint, TuttoRally+ e Rally&Slalom ai quotidiani Gazzetta dello Sport e Corriere dello Sport. RAI Sport (CH 58 DTT) trasmetterà in diretta la prova spettacolo di venerdì sera e proporrà poi uno speciale sulla gara mercoledì 17 alle 17:15, mentre saranno coinvolte anche SKY Sport 2 (CH 202 SKY), Eurosport (CH 210 SKY), Sportitalia (CH 60 DTT) e AutomotoTV (CH 228 SKY) con una programmazione disponibile sul sito ufficiale del Campionato Italiano Rally www.acisport.it/CIR. Proprio su questo sito e sulla pagina Facebook @CIRally saranno trasmessi anche quattro live streaming dal Due Valli: partenza, prova spettacolo, riordino di metà giornata al sabato e arrivo in Piazza Bra.

Luca Hoelbling:
“Sono molto felice di tornare a correre nella gara di casa al Rally Due Valli, un appuntamento molto sentito sia dai piloti che dagli appassionati veronesi. L’edizione 2018 è davvero molto tecnica, il percorso non è da sottovalutare e anche se si corre su strade che conosco, il livello della gara non permetterà alcuna distrazione. Saranno al via non solo tutti i principali protagonisti del Campionato Italiano Rally, che tra l’altro si giocano qui il titolo 2018, ma anche altri fortissimi piloti professionisti con un elenco iscritti tra i più qualitativi degli ultimi anni. Con queste premesse sarà d’obbligo un approccio misurato alla gara, cercherò di guidare con il mio ritmo, spingendo laddove il feeling con la vettura mi consentirà di farlo. L’obiettivo è prima di tutto quello di divertirsi, e sarei sicuramente soddisfatto se riuscissi a concludere con un piazzamento tra i primi dieci”.

Luca Hoelbling | Calendario gare 2018
16-18 febbraio – WRC Rally Sweden
5-6 maggio – 15° Benacvs Rally
9-10 giugno – 1° Rally della Valpolicella
28-29 settembre – 35° Rally Città di Bassano
12-13 ottobre – 36° Rally Due Valli
23-24 novembre – 9° Tuscan Rewind

2018-10-10T07:54:03+00:00